Patologie del Sacro e del'Anca

Artrosi: E' la patologia più comune del distretto dell'anca ed è la prima causa di dolore di questa regione nei pazienti anziani. E' una condizione persistente caratterizzata da lesioni degenerative a carico di una o più strutture articolari ( cartilagine articolare, labbro acetabolare, osso subcondrale, sinovia, capsula articolare).

Pubalgia (Groin Pain): E' una condizione che rientra nell'ambito delle patologie extrarticolari dell'anca di interesse muscolo-scheletrico. Il termine pubalgia è ormai in disuso negli studi più recenti e sta venendo sostituito appunto con groin pain. Esistono diverse cause che possono essere ricondotte al groin pain, dolore inguinale, e fra di esse ci sono delle red flag che devono essere riconosciute. Di solito l'esordio è insidioso con dolore profondo che tende ad allargarsi in tutta la zona inguinale ed ai test di forza.

Conflitto femoro acetabolare (FAI): La sindrome da conflitto femoro acetabolare è un disturbo movimento correlato dovuto ad un conflitto anomalo e prematuro fra il terzo prossimale del femore e l'acetabolo. Il sintomo primario è il dolore movimento correlato o posizione correlato, che può essere localizzato all'anca anteriormente, lateralmente o posteriormente. Inoltre si possono avvertitre click, blocchi, sensazioni di cedimento e rigidità.

Tendinopatia degli ischiocrurali: La tendinopatia dei muscoli ischiocrurali non è frequente da vedere, essa si manifesta con dolore profondo e sordo nel gluteo che peggiora correndo, che può essere riferito lungo la coscia posteriormente. Solitamente la posizione seduta è dolorosa, così come lo squat e l'affondo.

Tendinopatia glutea: La tendinopatia glutea è una patologia abbastanza frequente, caratterizzata da dolore sulla zona del gran trocantere che va fino al ginocchio, più o meno localizzato.

Instabilità d'anca: L'instabilità d'anca è una patologia ancora poco conosciuta dai clinici, ma è importate saperla riconoscere in quanto è fonte di dolore, disabilità e di disfunzione. Di solito viene riferito vago e modesto dolore all'inguine o diffuso nella regione antero-laterale dell'anca; C sign; o possibile dolore alla regione glutea nei casi di instabilità posteriore. Fattori aggravanti possono essere alzarsi dalla sedia, posizione seduta prolungata, salire e scendere dall'automobile, attività sportive.

Meralgia Parestesica: Si tratta di una mononeuropatia da intrappolamento/compressione e disfunzione neurodinamica del nervo femoro cutaneo laterale (LCFN), un nervo puramente sensitivo che innerva la cute antero laterale della coscia fino al ginocchio. Di solito il dolore è bruciante, con possibile presenza di parestesie, sensazioni di aghi o spilli o alterazioni della sensibilità lungo la zona antero laterale della coscia, sintomo che si aggrava con le attività.

Anca a scatto (Snapping Hip): E' una patologia extrarticolare che può essere interna o esterna, riferita come uno scatto udibile o palpabile che si verifica all'altezza dell'anca durante il movimento, che può essere associato o meno a dolore.